Menu Home

Pixel

Come suoni nelle pietre le parole nascondono luoghi e cellule, respiri e ore contate che dicono chi siamo, mentre tutto scorre attraversando il groviglio. Pixel di voci affiorano sulla pagina, disegnano volti tra le lettere di un alfabeto perduto: i bambini che sulle rive del Nilo vendono fossili, Dike sul […]

#558

Mi chiamo Andrea. Sto guidando verso casa. Pochi istanti fa, il tizio davanti a me ha frenato bruscamente. Io ero distratto. Gli sono andato molto vicino. Ora sto pensando ai decimi di secondo che intercorrono tra l’avvistamento di un ostacolo e l’inizio della frenata, o l’attuazione di altre contromisure. La […]