Il problema della semplificazione (misses n. 4)

di Giorgio Fontana Qualche giorno fa, Gabriele Dadati mi ha fatto notare una cosa. Stavamo discutendo del diventare grandi, della difficoltà di gestire la muta, l’allungarsi delle ossa. Lui ha attirato la mia attenzione su questo punto: il mondo dell’istruzione italiana è fondato su una meritocrazia quasi assoluta. In altri termini, per l’intero periodo formanteContinua a leggere “Il problema della semplificazione (misses n. 4)”

Autoesilio (misses n. 2)

Quest’anno ho vissuto all’estero per sei mesi. In tutto questo tempo, avrò detto una manciata di parole nella mia lingua madre, divise fra le telefonate ai miei, un rientro fulmineo, e qualche chiacchierata con due conoscenti italiani. Non sono un emigrato. Al momento scrivo in patria. Sono ansioso di andarmene ancora, e probabilmente lo farò:Continua a leggere “Autoesilio (misses n. 2)”